20
luglio
15:00 — 19:00
Casa Bossi
via P. Lombardo, 4

Novara, Italia
Caricamento Eventi
  • Questo evento è passato.

L'immagine può contenere: spazio all'aperto

Programma formazione 2018
Primo ciclo: Giugno – Luglio

Casa Bossi: Venerdì 20 Luglio
15.00 – 19.00

EDILIZIA 4.0: ESPERIENZE E PRINCIPI DELLA NUOVA EDILIZIA CIRCOLARE, DIGITALE, INDUSTRIALIZZATA
Thomas Miorin, Presidente di REbuild e Direttore Innovazione di Habitech

REbuild in questi anni ha introdotto in Italia molti temi, oggi perno dello sviluppo di questo mercato: la nuova centralità del costruito, l’opportunità e la necessità di intervenire con processi di retrofit green e deep, l’edilizia 4.0 – industrializzata e circolare – per poter affrontare le sfide di riqualificazione del nostro paese.
E’ necessario guardare all’innovazione capace di tenere unite sostenibilità ambientale e crescita delle imprese, economia circolare e ritrovata redditività. Lo scopo è delineare modelli e soluzioni per una convergenza tra una rinnovata crescita del settore delle costruzioni e il perseguimento di ambiziosi obiettivi di natura ambientale e sociale.

Programma
Il programma della presentazione è articolato in 4 ore (con dimostrazioni audiovisive) è particolarmente adatta a tecnici professionisti e ad operatori di settore.

Argomenti
Edilizia 4.0 – Decarbonizzazione – Innovazione – Produttività – Efficienza – Economia circolare – Industrializzazione – Sostenibilità ambientale – Modern Methods of Construction – Edilizia off-site – Processo digitale

Thomas Miorin è Presidente di REbuild Italia e Direttore Innovazione di Habitech, il Distretto Tecnologico Trentino, in cui coordina diverse iniziative per una nuova edilizia tra cui il progetto Energiesprong. E’ stato membro del Consiglio di Indirizzo e del Comitato Esecutivo del Green Building Council Italia e amministratore delegato del primo centro servizi distrettuale privato in Italia. In passato è stato docente di Logistica all’Università di Padova e professore di “Small & Medium Enterprise Development” in MBA internazionali. Ha svolto attività di consulenza e formazione per lo sviluppo del territorio contribuendo allo sviluppo di numerosi distretti e reti di imprese a livello internazionale.

L’incontro è aperto a tutti.
4 CFP per Architetti PPC

Note informative e organizzative generali
Il Programma formazione 2018 fa riferimento ad una articolata sperimentazione di utilizzo di Casa Bossi come spazio privilegiato dell’apprendimento e dell’innovazione già svolta negli anni precedenti.
In particolare esso si avvale ora di un rafforzamento del partenariato tecnico e operativo che ne sostiene le attività progettuali e strategiche e che vede impegnati a vario titolo oltre 20 soggetti attivi nelle promozione culturale e professionale, nell’alta formazione e nel sostegno all’innovazione.

Il modello di tariffazione proposto viene concepito in chiave collaborativa per favorire il buon funzionamento e l’opportuna partecipazione a progetti presentati dal Comitato d’Amore per Casa Bossi e in fase di progressiva realizzazione e precisamente:

Casa Bossi: SoftLab per l’eccellenza artigiana, in attuazione del bando di Compagnia di San Paolo Valorizzazione dei patrimoni culturali.
Casa Bossi: Spazio Co-Working ed Educational Context, in attuazione del bando Prospettiva di Fondazione Comunità Novarese Onlus.
Casa Bossi: NOVARA SCHOLÈ, un esperimento di C-SCHOOL (o Scuola di Connessione), ovvero la proposta “eutopica” di Diotima Society per organizzare la trasformazione del lavoro, dell’impresa, della finanza e dell’education. Un progetto che gode se sostegno della Fondazione Comunità Novarese Onlus.

Per tale scopo l’ingresso è a offerta minima 5 €, con possibilità di fare un abbonamento al primo ciclo pari a 50 € che sarà equiparato ad una sottoscrizione della quota di socio sostenitore del Comitato d’Amore per Casa Bossi. In tale ottica l’esibizione della tessera di socio sostenitore favorirà automaticamente l’accesso agli incontri.
Per chi fosse già socio nella forma di simpatizzante (10 €) oppure ordinario (25€) sarà possibile acquisire lo status di socio sostenitore pagando la semplice differenza nei rispettivi casi. In tal caso si consiglia di esibire la tessera attualmente in essere che verrà sostituita con quella di socio sostenitore. Complessivamente il primo ciclo si compone di 12 incontri. Tra questi, alcuni appuntamenti risultano gratuiti, per particolari condizioni organizzative.

In generale si richiede a tutti i partecipanti un’adesione consapevole rispetto ad alcune forme e approcci sperimentali che saranno adottati, all’impegno in gran parte di carattere “volontaristico” da parte di molti dei soggetti coinvolti, dalla tensione verso forma di ibridazione disciplinare e dal fatto che quasi tutti i docenti si sono messi a disposizione per la nobile causa di Casa Bossi a titolo gratuito o con semplice rimborso spese per chi viene da lontano. L’offerta formativa è aperta a tutti e prevede CFP per gli iscritti Ordine Architetti PPC provincia di Novara e VCO.

Dettagli

Data:
luglio 20
Ora:
15:00 - 19:00