09
Luglio
18:00 — 20:00
Casa Bossi
via P. Lombardo, 4

Novara, Italia
Caricamento Eventi
  • Questo evento è passato.

L'immagine può contenere: notte

Programma formazione 2018
Primo ciclo: Giugno – Luglio

Casa Bossi: Lunedì 9 luglio
Dalle 18,00 alle 20,00

I FONDI IMMOBILIARI, CARATTERISTICHE E POTENZIALITÀ ANCHE PER LA VALORIZZAZIONE DEL PATRIMONIO DELLE CITTÀ

Paolo A. Bonazzi, Eugenio Radice Fossati

Definizione e riferimenti di legge dei fondi immobiliari sgr. Ambiti di applicazione, il panorama operativo italiano ed estero e i principali protagonisti. Il ruolo di Demanio, CC.DD.PP, Invimit, fondazione housing sociale e altri autorevoli protagonisti delle politiche pubbliche. Esempio di valorizzazione del patrimonio pubblico di una città media: il caso di Civitavecchia.

Paolo Bonazzi è Presidente e partner di Namira S.G.R.p.A., si è laureato in Giurisprudenza a Torino e si è perfezionato – per davvero – con vari corsi post universitari in Italia ed all‘estero in economia e finanza aziendale. Fiero di aver prestato servizio di leva nei Carabinieri. Presidente e azionista di Service Trade spa (Milano, leader italiano della assistenza tecnica post vendita per IT &Tlc) e consigliere delegato del Gruppo Mofin Alce di Novara . È anche Consigliere di amministrazione del gruppo Sws di Trento, uno dei leader europei nel settore dell’engineering di grandi opere. Si occupa da sempre (cercando di rimanere serio ed ironico in un ambiente popolato di fenomeni…) di corporate finance, M&A e strategie aziendali. Ha avuto incarichi manageriali in gruppi bancari ed industriali e dal 2006 opera anche come Of Counsel di corporate finance dello Studio Lexjus Sinacta. Ha fatto parte – e tuttora incredibilmente lo coinvolgono …- di vari consigli di amministrazione di società industriali e finanziarie. La cosa che conta è che è sposato con Antonella e felice padre di Filippo, Anna, Cecilia ed Alberto. Socio dell’Ucid di Novara, del Comitato d’Amore per Casa Bossi e dell’associazione il Quinto Ampliamento, che sulle tracce di Adriano Olivetti cerca di diffondere studi e valori per una società più giusta e coesa; da qualche mese è stato invitato a collaborare con il capitolo milanese della Fondazione Pontificia Centesimus Annus che studia e promuove i temi della dottrina sociale cristiana.

Eugenio Radice Fossati è Amministratore Delegato di Namira Sgr p.a che ha fondato con alcuni amici nel lontano 2007. Laurea in Ingegneria Gestionale al Politecnico di Milano e Master serale in Bocconi quando ancora non aveva figli. Oggi ne ha quattro. Per imparare le “regole del gioco” ha lavorato per due anni in Germania prima di dedicarsi alla sua passione, gli immobili. Tra i primi gestori di fondi immobiliari di diritto italiano all’inizio del nuovo secolo, pensa che sia più importante concentrarsi sul corretto posizionamento strategico dei cespiti che non sulla semplice finanziarizzazione degli asset perché questa tipologia di investimento deve necessariamente essere inquadrata in una prospettiva di lungo periodo. Coltiva la sua passione per gli immobili e la terra anche in ambito associativo e accademico. E’ stato docente a contratto di Finanza Aziendale al Politecnico, di cui oggi è membro del comitato di indirizzo della Scuola di Architettura Urbanistica Ingegneria delle Costruzioni, e presso la scuola di formazione della Borsa Italiana. Dal 1998 è membro del Consiglio Direttivo del Collegio degli Ingegneri ed Architetti di Milano di cui stato Presidente e oggi coordina la pubblicazione del “Il Giornale dell’Ingegnere”. Appassionato e praticante di molti sport ma sfortunatamente troppo competitivo per proseguire a lungo senza farsi male.

L’incontro è aperto a tutti.

2 CFP per Architetti PPC

Note informative e organizzative generali

Il Programma formazione 2018 fa riferimento ad una articolata sperimentazione di utilizzo di Casa Bossi come spazio privilegiato dell’apprendimento e dell’innovazione già svolta negli anni precedenti.

In particolare esso si avvale ora di un rafforzamento del partenariato tecnico e operativo che ne sostiene le attività progettuali e strategiche e che vede impegnati a vario titolo oltre 20 soggetti attivi nelle promozione culturale e professionale, nell’alta formazione e nel sostegno all’innovazione.

Il modello di tariffazione proposto viene concepito in chiave collaborativa per favorire il buon funzionamento e l’opportuna partecipazione a progetti presentati dal Comitato d’Amore per Casa Bossi e in fase di progressiva realizzazione e precisamente:

• Casa Bossi: SoftLab per l’eccellenza artigiana in attuazione del bando di Compagnia di San Paolo Valorizzazione dei patrimoni culturali.
• Casa Bossi: Spazio Co-Working ed Educational Context, in attuazione del bando Prospettiva di Fondazione Comunità Novarese Onlus.
• Casa Bossi: NOVARA SCHOLÈ un esperimento di C-SCHOOL (o Scuola di Connessione), ovvero la proposta “eutopica” di Diotima Society per organizzare la trasformazione del lavoro, dell’impresa, della finanza e dell’education. Un progetto che gode se sostegno della Fondazione Comunità Novarese Onlus.

Per tale scopo l’ingresso è a offerta minima 5 €, con possibilità di fare un abbonamento al primo ciclo pari a 50 € che sarà equiparato ad una sottoscrizione della quota di socio sostenitore del Comitato d’Amore per Casa Bossi. In tale ottica l’esibizione della tessera di socio sostenitore favorirà automaticamente l’accesso agli incontri.

Per chi fosse già socio nella forma di simpatizzante (10 €) oppure ordinario (25€) sarà possibile acquisire lo status di socio sostenitore pagando la semplice differenza nei rispettivi casi. In tal caso si consiglia di esibire la tessera attualmente in essere che verrà sostituita con quella di socio sostenitore. Complessivamente il primo ciclo si compone di 12 incontri. Tra questi, alcuni appuntamenti risultano gratuiti, per particolari condizioni organizzative.

In generale si richiede a tutti i partecipanti un’adesione consapevole rispetto ad alcune forme e approcci sperimentali che saranno adottati, all’impegno in gran parte di carattere “volontaristico” da parte di molti dei soggetti coinvolti, dalla tensione verso forma di ibridazione disciplinare e dal fatto che quasi tutti i docenti si sono messi a disposizione per la nobile causa di Casa Bossi a titolo gratuito o con semplice rimborso spese per chi viene da lontano. L’offerta formativa è aperta a tutti e prevede CFP per gli iscritti Ordine Architetti PPC provincia di Novara e VCO.

Dettagli

Data:
9 Luglio 2018
Ora:
18:00 - 20:00