05
Luglio
5 Luglio 2019 19:00 — 6 Luglio 2019 0:00
Casa Bossi
via P. Lombardo, 4

Novara, Italia
Caricamento Eventi
  • Questo evento è passato.

Sempre domenica

Casa Bossi
venerdì 5 luglio 2019, dalle ore 19.00

Per il ciclo “Le Notti di Cabiria”, in collaborazione con Cabiria Teatro, Casa Bossi ospita un nuovo incontro teatrale:
Sempre domenica, della Compagnia Controcanto Collettivo, spettacolo vincitore al festival In Box Dal Vivo 2017.

Drammaturgia: Controcanto Collettivo


Ideazione e regia: Clara Sancricca
con Federico Cianciaruso, Fabio De Stefano, Riccardo Finocchio, Martina Giovanetti, Andrea Mammarella, Emanuele Pilonero
organizzazione Gianni Parrella

“Il lavoro come tale costituisce la migliore polizia e tiene ciascuno a freno e riesce a impedire validamente il potenziarsi della ragione, della cupidità, del desiderio di indipendenza. 
Esso logora straordinariamente una gran quantità di energia nervosa, e la sottrae al riflettere, allo scervellarsi, al sognare, al preoccuparsi, all’amare, all’odiare”.
Sul palco sei voci e un intrico di vite:
 al microscopio la trama sottile dei moti e dei vuoti dell’animo umano.
Sempre domenica è un lavoro sul lavoro.
È un lavoro sul tempo, l’energia e i sogni che il lavoro quotidianamente mangia, consuma, sottrae.
Sul palco sei attori su sei sedie, che tessono insieme una trama di storie, che aprono squarci di esistenze incrociate.
Sono vite affaccendate nei quotidiani affanni, vite che si arrovellano e intanto si consumano, che a tratti si ribellano eppure poi si arrendono, perché in questo carosello di moti e fallimenti è il lavoro a suonare la melodia più forte, quella dell’ineluttabile, dell’inevitabile, del così è sempre stato e del sempre così sarà.
Sempre domenica è un coro di anime, una sinfonia di destini.
Ma è – soprattutto – un canto d’amore per gli esseri umani, per il nostro starcene qui frementi eppure inchiodati, nell’immobilità di una condizione che una tenace ideologia ci fa credere da secoli non tanto la migliore, quanto l’unica – davvero? – possibile.

Dalle 19:00 alle 21:30 gli appuntamenti avanspettacolo:

– Inaugurazione progetto Casa Bossi Lab Experience,  un percorso guidato interattivo in alcune stanze nella splendida Villa Antonelliana e che avrà come protagonisti alcuni dei personaggi più famosi e particolari che negli anni hanno abitato la casa stessa, come ad esempio Olga Biglieri, la prima aviatrice donna in Italia, o Sebastiano Vassalli. Lo spettatore potrà visitare alcune stanze della casa interagendo con esse, potrà attivare riproduzioni audio/video tramite alcune precise azioni che sarà invitato a compiere. Il progetto, è frutto di un percorso di alternanza scuola-lavoro, e vede il coinvolgimento diretto degli alunni e delle alunne del Liceo Artistico “F. Casorati” e dell’Istituto Tecnico Tecnologico “Fauser” sia nella sua fase progettuale che in quella realizzativa.
– Incontro-tavola rotonda sul tema:
TECNOLOGIA, ARTE, VITA. C’è vita dopo la tecnologia? Ed è migliore o peggiore di prima?
Queste le tematiche principali che verranno toccate. I processi tecnologici stanno compiendo passi da gigante in tutti gli aspetti della nostra vita, dalle piccole faccende quotidiane, al lavoro, fino all’arte. Questo costituisce un bene o un male? O entrambe le cose? E come possiamo definire il limite tra vantaggi e svantaggi di tali progressi?
C’è chi, in modo pessimistico, si aspetta un futuro lavorativo sempre più “invaso” dalle tecnologie, usate per sostituire l’uomo nell’eseguire compiti in modo più veloce e più efficiente, a tal punto da poter causare una progressiva disoccupazione o un tentativo di ridurre l’uomo a “mera macchina esecutrice”, e c’è chi invece riesce ad intravedere i vantaggi di una imminente nuova era dell’imprenditorialità. Un’era nella quale i progressi tecnologici possono aprire le porte a nuovi progetti lavorativi, a innovativi modi di vedere la forza lavoro, a nuove possibilità di occupazione e a nuove vie di business.

A tessere le fila di questo ricco dibattito ci saranno diversi e importanti ospiti.
Emilio Billi, fondatore della A3Cube, impresa che si occupa della produzione di Super Computer. Premiato come migliore imprenditore emergente 2017 della Silicon Valley Emilio Billi ci farà scoprire gli enormi vantaggi che la tecnologia può portare nelle nostre vite.
Andrea Buda, insegnante di “Gestione di progetti e organizzazione di impresa all’I.T.I. Fauser di Novara, co-curatore del progetto Casa Bossi Lab Experience.
Ignazio Buscemi, insegnante di “Discipline grafiche e pittoriche” al Liceo Artistico Casorati di Novara.
Aldo Sebastiani, delegato e coordinatore territoriale Fisac Cgil, membro del direttivo della Camera del lavoro di Novara.
No-Antologia di racconti su Novara curata da Luca Ottolenghi, che presenterà il racconto “La vacca” di Luca Colombo ambientato sotto i portici dei locali in piazza Martiri.
Book’s Lottery, per regalare libri inteliggenti in maniera demenziale.

Dopo lo spettacolo, dalle 23:00 alle 24:00 Drink and talk.

Serata a INGRESSO LIBERO. (Finanziato dall’Acli Novara con risorse del 5 x 1000 Irpef- anno 2016)
INFO e PRENOTAZIONI TEL 349-1008375

Vedi l’evento sul sito di Cabiria Teatro.

Dettagli

Inizio:
5 Luglio @ 19:00
Fine:
6 Luglio @ 0:00
Organizers:
Comitato d’Amore per Casa Bossi, Cabiria Teatro