13
aprile
14:30 — 15:00

Caricamento Eventi
  • Questo evento è passato.

Riabitiamo Casa Bossi per tre giorni. Vuoi partecipare?

Casa Bossi è un magnifico palazzo neoclassico di Novara, opera di Alessandro Antonelli tra i più importanti architetti italiani del XIX secolo. Più di 250 stanze in 6.500 mq. Dopo un secolo glorioso di vita di condominio resiste da anni al suo stato di abbandono.

Il workshop vuole portare l’attenzione a questo luogo che necessita di una chiamata collettiva. Come inquilini ri-abiteremo Casa Bossi per tre giorni. Momenti di azione si alterneranno a brevi testi d’ascolto, scritture dal vivo, registrazioni audio, racconti orali, riflessioni. I partecipanti saranno invitati a portare oggetti che fanno parte della propria routine o che hanno una particolare rilevanza personale. Il tema è quello della quotidianità. Lavoreremo sulla composizione e rottura dell’atto quotidiano, le sue mappe, il potere degli oggetti, le ritualità. Insomma, la quotidianità in tutte le sue contraddizioni.

Il workshop è rivolto a 10 partecipanti e non sono richieste particolari abilità, se non la volontà e l’entusiasmo di condividere un’esperienza.

DOVE: Casa Bossi, Via Pier Lombardo 4, Novara

QUANDO: 13 aprile ore 14,30-18,00 |
14 aprile ore 10,00-13,00 e 14,30-17,30 |
15 aprile ore 10,00-15,00

QUANTI: 10 adulti

COSTO: Gratuito. Le spese di viaggio, vitto e alloggio sono a carico dei partecipanti

COME partecipare:
CLICCA QUI https://goo.gl/1oYmH9
e compila il modulo di iscrizione entro il 28 febbraio

ULTERIORI INFO: info@elenapugliese.it

Questo lavoro collettivo è la prima parte di un progetto sostenuto dal Comitato d’Amore Casa Bossi e getta le basi per la realizzazione dell’audiodramma ‘Hai lasciato la luce accesa’ di Elena Pugliese a cura di Riccardo Caldura, che da fine settembre 2018 sarà fruibile a Casa Bossi.

Elena Pugliese – Scrive per il teatro, cinema e radio. Realizza progetti e opere nell’ambito dell’arte contemporanea. Il suo lavoro di scrittura ruota attorno ad alcuni punti fermi: la poetica del quotidiano, gli archivi come risorse per il contemporaneo, il lascito come processo creativo, l’attenzione per memorie personali e collettive. Come esperta in metodologia autobiografica conduce laboratori di scrittura autobiografica.
www.elenapugliese.it

In collaborazione con Comune di Novara, Associazione Culturale YARC, Galleria Yvonneartecontemporanea, Painting srl.

Grazie a La Triennale di Milano, Stefano Mirti999 domande per lo spazio radiofonico #radio999 messo a disposizione per CASA BOSSI, con il dialogo tra Elena Pugliese e Riccardo Caldura sull’operazione “Hai lasciato la luce accesa”.

Clicca qui per ascoltare il dialogo.

 

 

Dettagli

Inizio:
aprile 13 @ 14:30
Fine:
aprile 15 @ 15:00